L’usato manca e i prezzi salgono ma gli incentivi sono inutili

L’usato manca e i prezzi salgono ma gli incentivi sono inutili

 

Con 2 milioni di passaggi netti nei primi 8 mesi, l’usato ha recuperato il livello di volumi pre-Covid, scontando anche che due anni fa c’erano stati nel primo semestre 83.000 km zero da vendere (35.000 adesso).

Le auto usate non escono dalle catene di montaggio e non crescono sugli alberi. Le producono gli automobilisti quando decidono di prenderne una nuova. Ma anche queste scarseggiano, dato che rent-a-car e km zero sono al lumicino. Pertanto, dopo aver dato fondo agli stock, anche l’usato inizia a mancare. Ad agosto i passaggi sono andati in rosso per 14.000 unità. Molti grandi gruppi prevedono che a novembre non avranno più auto. Una grande piattaforma dell’usato che acquista da privati ha cominciato a comprare anche dai commercianti. E quando l’offerta è scarsa il prezzo sale. Secondo InterAutoNews, nei primi sei mesi la media dei prezzi è stata il 15% più alta del 2019, ma negli ultimi mesi l’aumento sale oltre il 20%.
Fonte: il sole 24 ore

Direzione Commerciale Italia

GARANZIA EUROPA